patrocini
maratonabili
header

MARTEDI 29 MAGGIO 2018

5^ TAPPA CIRCUITO TOSCANO FIDAL RUN 10Km

REGOLAMENTO 2018 TROFEO DELLA QUESTURA
 

 

 

Con il patrocinio del Comune di Prato e della Provincia di Prato, in collaborazione con l'Assessorato allo Sport del Comune di Prato e la FIDAL, la «A.S.D. PRATO PROMOZIONE» e «LEGA ATLETICA UISP di PRATO» e il patrocinio del Ministero dell’Interno Questura di Prato e l’Inail di Prato organizzano martedi 29 MAGGIO 2018, il 19° Trofeo Podistico Questura di Prato. Gara competitiva regionale di Km. 10,00 maschile e femminile, regolarmente inserita nel calendario Nazionale FIDAL valido come 5^ Tappa Circuito Toscano Fidal Run  10 km . Alla gara possono partecipare tutti i concorrenti uomini e donne, Italiani e Stranieri purchè residenti in Italia, che alla data del 29 Maggio 2018 abbiano compiuto il 18° anno di età e siano in possesso dei seguenti requisiti:
 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
In base a quanto previsto dalle norme per l’organizzazione delle manifestazioni emanate dalla FIDAL possono partecipare:
-  TUTTI gli atleti tesserati regolarmente ad una società sportiva italiana affiliata alla FIDAL

-  Regolamento Fidal a partire dalla categoria Juniores ovvero nati a partire dal 2000 (anni 18);
- Possono partecipare tutti gli atleti stranieri ed italiani tesserati per Federazioni straniere affiliate alla IAAF nel rispetto delle normative vigenti, ossia la presentazione di un’autocertificazione in cui si certifica il possesso del tesseramento (come da modello allegato);
-  Possono partecipare tutti gli atleti Italiani e stranieri residenti in Italia e tesserati con un ente di promozione sportiva (EPS), dai 20 anni in poi (millesimo di eta’), in possesso della tessera RUN CARD EPS rilasciata dalla FIDAL. All´atto dell´iscrizione i partecipanti alla gara COMPETITIVA dovranno allegare tassativamente la copia del CERTIFICATO MEDICO DI IDONEITA´ SPORTIVA AGONISTICA SPECIFICO PER L´ATLETICA LEGGERA in corso di validità alla data del 29 maggio 2018;
- Possono partecipare tutti gli atleti italiani e stranieri con tessera RUN CARD che abbiano compiuto il ventesimo anno di età (millesimo d’età). All´atto dell´iscrizione i partecipanti alla gara COMPETITIVA dovranno allegare tassativamente la copia del CERTIFICATO MEDICO DI IDONEITA´ SPORTIVA AGONISTICA SPECIFICO PER L´ATLETICA LEGGERA in corso di validità al 29 maggio 2018. Gli stranieri non residenti possono presentare un certificato emesso nel proprio paese, ma devono essere stati effettuati gli stessi esami previsti dalla normativa italiana: a) visita medica; b) esame completo delle urine; c) elettrocardiogramma a riposo e
dopo sforzo; d) spirografia.
- Non tesserati: Non possono prendere il via atleti non tesserati. Al ritiro del pettorale tutti gli iscritti dovranno presentare la tessera FIDAL, la RUN CARD o la RUN CARD EPS in corso di validità.
I concorrenti con tessera RUN CARD e RUN CARD EPS non possono beneficiare di premi in denaro o fattispecie assimilabili (buoni valore, bonus, ingaggi), ma rientrano nella classifica della manifestazione.
TUTTE LE LISTE AL MOMENTO DELLA CONSEGNA/INVIO DEVONO ESSERE SALDATE O ACCOMPAGNATE DA RICEVUTA DI PAGAMENTO (in tal caso l'atleta deve presentare anche copia del rinnovo FIDAL 2018 o dichiarazione di tesseramento su carta intestata della società con timbro e firma del Presidente).


 

 CATEGORIE

AM = Assoluti maschile fino ai nati nel 1969

AF = Assoluta femminile fino alle nate nel 1969.

Categorie Master 35/40/45/50/55/60/65/70/75/80 M/F
Verranno premiati i primi tre classificati

 

 

PARTENZA & ARRIVO
MARTEDI 29 Maggio 2018, partenza ore 20,30 da Piazza Duomo (Prato). Arrivo sempre in Piazza Duomo, dove sarà disponibile il ristoro finale  e il palco per le premiazioni.

 

 

TEMPO MASSIMO
Il servizio sarà assicurato fino alle ore 22.30. La manifestazione avrà luogo con qualsiasi condizione atmosferica.

 

 

SERVIZIO FOTOGRAFICO
Il servizio fotografico è curato dall’Associazione Onlus «REGALAMI UN SORRISO» disponibili sul sito www.atleticaimmagine.com - www.pierogiacomelli.com

 

 

QUOTE E MODALITA' DI PARTECIPAZIONE             Vedi Pagina Iscrizioni

 

 

SERVIZI COMPRESI NELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Pettorale di gara Assicurazione e assistenza medica Pacco gara. Ristori : n°1 lungo il percorso più uno all'arrivo Servizio cronometraggio : MySdam 

Con l’iscrizione l’atleta è consapevole che se al ritiro del pettorale non sarà in grado di mostrare la validità del tesseramento con relativo certificato valido al 29/05/2018 non avrà diritto al ritiro del pettorale con chip ma al solo pacco gara e ad alcun rimborso. Il pettorale consegnato è strettamente personale e indivisibile dal chip allegato, in alcun caso cedibile, deve essere ben visibile in tutte le sue parti stampate, pena la squalifica. Una volta punzonato il partecipante non potrà uscire dall'area di partenza. Saranno inoltre istituiti vari punti di controllo lungo il percorso presidiati da giudici Fidal. Il numero di pettorale sarà assegnato in maniera automatica in base alla data di iscrizione. Non è comunque in nessun caso possibile assegnare un numero particolare a richiesta dell’atleta o sostituire il pettorale già assegnato.

 

Il pettorale può essere ritirato anche da terze persone, con delega scritta, lettera di conferma e fotocopia di un documento di identità del delegante. È vietato manomettere il pettorale. Agli atleti che in qualsiasi modo riducono, tagliano e/o nascondono i marchi stampati sul pettorale non sarà consegnato l'eventuale premio vinto anche se trattasi di premi in denaro. Le quote di partecipazione non sono rimborsabili in nessun caso. Tuttavia, all’atleta iscritto impossibilitato a prendere parte alla manifestazione, vengono offerte due alternative: 1) Trasferimento dell’iscrizione ad altra persona. E’ possibile trasferire l’iscrizione ad altra persona facendone richiesta entro e non oltre il 20/05/2018.
La persona iscritta in sostituzione dovrà presentare tutte le informazioni previste nel paragrafo «modalità di iscrizione», tessera, certificato, il tutto in regola per l’anno 2018. Se per cause di forza maggiore, e comunque non dipendenti dalla volontà dell’ASD PRATO PROMOZIONE, la gara non potesse essere svolta, la quota d’iscrizione sarà ritenuta valida per l’edizione successiva senza alcun costo aggiuntivo, e le eventuali altre spese non saranno rimborsate. Un adeguato servizio sanitario con medico sarà approntato e gestito dall'Organizzazione in collaborazione con Enti e servizi di Assistenza locali. È previsto un Posto di primo soccorso situato all'arrivo. Saranno disponibili sempre nei pressi della partenza e arrivo dei bagni chimici da usarsi con discrezione e rispetto visto la zona di interesse storico in cui sono situati. Percorso di tipo pianeggiante, misurato da misuratore ufficiale FIDAL su strade asfaltate chiuse al traffico, le zone che non potranno essere chiuse, saranno efficacemente presidiate sia da forze dell’ordine che da volontari addetti al controllo sicurezza sul percorso. Saranno allestiti al Km. 5 dei ristori con acqua e sali minerali, più uno all’arrivo. Non è consentito il transito sul percorso di gara a biciclette o mezzi non autorizzati dall’organizzazione.

 

 

CRONOMETRAGGIO
L'elaborazione delle classifiche sarà effettuata tramite chip fornito da MySdam. La correttezza della gara sarà assicurata dalla presenza di Giudici FIDAL. Per ogni atleta verranno rilevati: il tempo ufficiale (dallo sparo al traguardo) e il real time (dal momento in cui si oltrepassa la linea di partenza al traguardo), più il passaggio intermedio ai 5 km. Il chip che ogni atleta riceverà non deve essere in alcun modo manomesso e deve essere indossato con il relativo pettorale abbinato, senza chip e pettorale l’atleta non può essere cronometrato e quindi non risultare nella classifica.


MANIFESTAZIONI COLLATERALI


7° EDIZIONE GARA DELLA PANTERINA - 5° MEMORIAL THOMAS LANGIANNI
PARTENZA presso Piazza del Duomo alle 19,30. Corsa ludico motoria a passo libero di Mt. 600,
aperta a tutti i bambini accompagnati dai propri genitori. Categoria Esordienti 6-11 anni


10 Km e  5 Km NON COMPETITIVA Piazza del Duomo ore 20,30. Corsa ludico motoria a passo libero.

Quota di partecipazione €.5,00 con premio T-shirt della manifestazione.

ISCRIZIONE presso «Il Campione» Via Mino da Fiesole, 20 - Prato,  Oppure la sera della gara fino a mezzora prima della partenza.
La gara sarà valida anche come 8° Memorial “Mattei Enrico Lido” Sovrintendente Capo della Polizia di
Stato

 


PREMIAZIONI
Le premiazioni ufficiali si effettueranno dalle ore 22.00.
Saliranno sul podio solo i primi tre classificati.
Premi per i primi 30 Assoluti maschili e 15 Assolute Femminili
Ai primi 30 Veterani – alle prime 15 Veterane e ai primi 5 Argento maschile
Primi 10 Polizia Maschile - Primi 5 Polizia Femminile
Premi per le prime 10 società con maggior numero di partecipanti

 

 

RECLAMI
Eventuali reclami dovranno essere presentati nel rispetto delle norme della FIDAL e del R.T.I. e la convalida delle classifiche sarà a cura del Delegato Tecnico presente.

 


RESPONSABILITA'
Con la firma della scheda d’iscrizione, sia essa in forma cartacea o digitale (internet) o con la sola accettazione del pettorale con conseguente partecipazione il concorrente dichiara di conoscere ed accettare il regolamento del 19° Trofeo Podistico Questura di Prato del 29 Maggio 2018 di avere compiuto 18 anni alla data del 29 Maggio 2018. L’Atleta con l’iscrizione è ben consapevole che partecipare al 19° Trofeo della Questura e alle gare agonistiche in genere è un’attività potenzialmente pericolosa, e che non dovrebbe iscriversi o prendervi parte a meno di essere idoneo dal punto di vista medico secondo le norme vigenti ed adeguatamente allenato. Quindi con l’accettazione della propria richiesta d’iscrizione, l’Atleta si assume la piena e completa responsabilità per qualsiasi infortunio od incidente che possa accadergli mentre sta viaggiando per andare o tornare dall’evento, durante l’evento, o mentre si trova nei luoghi dove l’evento stesso si svolge. L’Atleta è inoltre consapevole dell’eventualità e si assume tutti i rischi connessi alla partecipazione a questo evento, che includono (ma non sono limitati a) cadute, contatto con altri partecipanti, effetti del vento, del traffico e delle condizioni della strada. L’Atleta, per se stesso e per i propri eredi ed esecutori testamentari, con la presente rinuncia, libera ed esonera per sempre gli organizzatori dell’evento ASD PRATO PROMOZIONE e UISP comitato di Prato, gli enti promotori, l’Amministrazione Comunale di Prato, l’Amministrazione Provinciale di Prato, tutti gli sponsor dell’evento, i rispettivi rappresentanti, successori, funzionari, direttori, membri, agenti ed impiegati delle Società sopra citate, di tutti i presenti e futuri reclami o responsabilità, di ogni tipo, conosciuti o sconosciuti, derivanti dalla mia partecipazione all’evento. Sono consapevole che questa liberatoria include qualsiasi reclamo per fatti causati da negligenza, azione od inadempienza di qualsiasi delle suddette parti, o altrimenti». Ai sensi del D. Lgs. n°196 del 30/06/2003 (“Testo Unico della Privacy”) s’informa che i dati personali raccolti saranno utilizzati soltanto per preparare l’elenco dei partecipanti, la classifica e l’archivio storico, per erogare i servizi dichiarati nel regolamento.

 


DIRITTI DI IMMAGINE
Con l’iscrizione al 18° Trofeo della Questura, l’atleta autorizza espressamente gli organizzatori, partner, ad utilizzare le immagini fisse o in movimento che eventualmente lo ritraggono durante la propria partecipazione all’evento, su tutti i supporti, compresi i materiali promozionali e/o pubblicitari, in tutto il mondo e per tutto il tempo massimo previsto dalle leggi, dai regolamenti, dai trattati in vigore, compresa la proroga eventuale che potrà essere apportata al periodo previsto. L’ Organizzazione, pur impegnandosi attivamente per la buona riuscita della manifestazione, declina ogni responsabilità per danni a persone o cose prima, durante o dopo la gara. La manifestazione è assicurata secondo le norme in vigore. All’atto dell’iscrizione si accetta automaticamente il regolamento e le condizioni vigenti. Per tutto quanto non previsto nel presente regolamento si rimanda ai regolamenti specifici FIDAL e alle leggi vigenti in materia. Il gruppo giudici di gara potrà squalificare gli atleti che non transiteranno dai punti di controllo dislocati sul percorso. L’Organizzazione si riserva inoltre di variare in qualunque momento ogni clausola del presente regolamento per motivi di forza maggiore.

Create a website